Torna al Sommario

Gli ebrei Ashkenazi rappresentano lo 0,2% della popolazione mondiale,
nonchè il 27% dei premi Nobel del XX° secolo, e la metà dei campioni mondiali di scacchi.


Dopo Joseph Conrad, nessuno scrittore nato al di quà della Manica ha offerto alle lettere inglesi una serie di contributi tanto importante quanto quella prodotta, a partire dall'inizio degli anni '40, da Arthur Koestler. Una delle figure più ricche di creatività e dinamismo intelettuale all'interno del panorama letterario del nostro secolo.
- Bruno Segre -
Introduzione a La Tredicesima Tribù


Questo testo venne scritto quando non

era ancora nota tutta la dimensione dell'Olocausto, ma ciò non toglie che la grande maggioranza degli ebrei sopravissuti, provengano dall'Europa Orientale e siano perciò di origine prevalentemente cazara. I loro antenati sono nativi del Volga, non del Giordano, non di Canaan ma del Caucaso, ritenuto la culla della razza ariana ... dal punto di vista genetico quindi, il termine antisemitismo diventa privo di significato.