Torna al Sommario


renovatio21.com/il-vaccino-c-19-un-programma-satanico-parla-un-sacerdote-della-fsspx/ 
March 2, 2021 … intervenire nel patrimonio genetico dell’uomo – creato da Dio – per modificarlo secondo altri criteri, questo non può che portare a conseguenze devastanti: La somministrazione di questo vaccino mRNA non è altro che una rivoluzione contro Dio e contro l’ordine che ha posto in natura. Di fronte questo vaccino contro il COVID-19, non è quindi più in dubbio quello che noi cattolici dobbiamo opporre un rifiuto categorico. 
Considerando tutti gli elementi negativi: tempo troppo breve di ricerca e sviluppo per il vaccino, materiale embrionale, modificazione genetica, fino ad oggi effetti collaterali disastrosi, decessi legati all’assunzione del vaccino, marcatura e verificabilità, rischio di infertilità, ecc., può esserci per noi cattolici, una sola possibile decisione, di fronte al vaccino contro il Covid-19: il rifiuto è categorico 
Viviamo in tempi molto difficili. Ma questo fatto ci dà l’opportunità di mettere alla prova la nostra lealtà a Dio, che, se restiamo saldi, ci ricompenserà con una generosità che non possiamo concepire qui sulla terra. 
Il nemico di oggi ci sta davanti non come un idolo, non con una mitragliatrice, ma come una dose di vaccino satanico che trasgredisce tutte le leggi della natura, con il pretesto di salvarci e di aiutarci. 
Chi persevererà nel rifiuto sino alla fine sarà salvato. Il tempo della tribolazione non durerà per sempre. Dio interverrà e umilierà i suoi nemici. 

Padre Peter Lang