La sentenza di Karlsruhe avrà conseguenze esplosive per l'ordinamento giuridico europeo

I pericolosi dementi che ancora
odiano Salvini e ignorano De Donno

di Giorgio Cattaneo

Bloccare la Gelmini
e capire chi la manda

Mozione Forza Italia alla Camera:
“Vaccino antinfluenzale sia obbligatorio per gli over 65”

“Quando un pazzo sembra perfettamente ragionevole è gran tempo, credetemi, di mettergli la camicia di forza.”

 


Edgar Allan Poe

“Quando un pazzo sembra perfettamente ragionevole è gran tempo, credetemi, di mettergli la camicia di forza.”

 


Edgar Allan Poe

Un gigantesco disegno criminale di evasione fiscale e riciclaggio in atto nella nostra Europa, a danno dei lavoratori europei, e a massacro dei cittadini mediterranei

di Giorgio Passardi

Interrogazione a risposta orale

 

Al Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale - Per sapere - premesso che: il 6 aprile il Primo Ministro israeliano Netanyahu e il leader del partito “Blu e Bianco” Gantz hanno raggiunto un accordo sui piani di annessione della Cisgiordania in vista della formazione del nuovo governo sostenuto dalle due parti;

Per il bilancio dello Stato non contano i cittadini

 

Pubblicato l’Open Budget Survey 2019, importante Rapporto mondiale indipendente sulla trasparenza, l’apertura e il controllo dei bilanci statali di 117 Paesi. In Italia, si conferma pessimo il dato sulla partecipazione pubblica. Alle prese con la gestione della crisi Covid-19 i governi devono fare molto di più.

La tua firma per l’Italia
che vogliamo

di Giulio Marcon

 

Il documento “In salute, giusta, sostenibile. L’Italia che vogliamo”, promosso da 42 studiosi e dirigenti di associazioni, sta già raccogliendo molte adesioni. L’obiettivo è avviare un grande dibattito pubblico sul futuro del Paese nel dopo-epidemia, con proposte concrete per il governo, le istituzioni, la politica.




I due portavoce nazionali di Potere al Popolo, Giorgio Cremaschi e Viola Carofalo, insieme ad altri componenti del coordinamento nazionale, hanno presentato un esposto alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano. Nell’esposto si indicano e si invita ad indagare sulle scelte adottate dalla Giunta regionale della Lombardia negli anni scorsi e in queste settimane che hanno portato all’esplosione dell’emergenza pandemica sul territorio lombardo. Un atto di accusa circostanziato che mette il dito nella piaga sulle responsabilità politiche – oltreche giudiziarie – della Regione Lombardia.

Qui di seguito il testo dell’esposto presentato alla Procura della Repubblica di Milano

Una indifferibile premessa ricostruttiva

Dalla Comunità europea
di ispirazione cristiana
alla Ue
satanista
… E IL FINANCIAL TIMES DA’ RAGIONE A BAGNAI

Covid-19 e Germania: qualcosa non torna…

di Marcello Pamio

In vista della ripresa
dopo la pandemia,
il governo federale tedesco prevede
di introdurre orari
di lavoro più lunghi fino a dodici ore, periodi di riposo
più brevi e lavori
di domenica e festivi.



L’impatto del coronavirus
sul quadro europeo



Video, MES:

Il cavallo di troia
che mette in quarantena gli stati da mandare
in default

di Nino Galloni


I dubbi sulla coincidenza del virus, cina e italia sono sotto attacco?

di Diego Fusaro




Guarda il video.

Video: Si stanno comprando l'Italia 

di Valerio Malvezzi


IL VIRUS DEL COMPLOTTO

Video: Le bugie, il complotto, la verità

di Roberto Pecchioli


Attacco di londra: i terroristi occidentali mordono la mano che li nutre (di nuovo)

di Tony Cartalucci

 

 

L’ultimo incidente a Londra è stato così del tutto prevenibile che è difficile descriverlo come qualcosa di meno che deliberato.


Fonte: Andrea Zhok - 13/02/2020

Siate lieti Negli ultimi dieci anni, dati della Cgia di Mestre, hanno chiuso in Italia 165.000 piccole imprese. Negli ultimi dieci anni il reddito reale degli italiani è calato dell'8,7%.

Il 2019 è in Italia l'anno con il minor numero di nascite di sempre. Il saldo tra nascite e morti è il peggiore dalla fine della prima guerra mondiale. Negli ultimi 10 anni una media di 140.000 italiani per anno si sono cancellati dalla residenza italiana, trasferendosi all'estero. Ieri, a titolo illustrativo, la seconda compagnia aerea italiana ha dichiarato fallimento, senza neppure fare ciao con la manina al governo italiano, calcolato per quanto conta, cioè zero. La situazione del paese è quella dei postumi di una guerra o di un default.
Trattative europee sugli investimenti mille volte annunciate, mai pervenute. Pianificazione zero. Ricerca e sviluppo, ma che è sta cosa. Politica industriale, fatemi cercare su google.
In questa situazione la politica italiana si concentra in ordine di importanza sulle seguenti tematiche: l'odio, l'antisemitismo, l'empatia, l'eguaglianza di genere, la 'rottura degli schemi', l'"ecologia lessicale", il divieto di fumo alle fermate del bus e quanto è un bruto Salvini. Siate lieti. Ci prepariamo a mandare qualche decina di milioni di italiani a dormire sotto i ponti, ma nella convinzione che lo faranno con grandissimo garbo.


Antisemitismo
o antiebraismo?

di Agostino Spataro

 

Ma ci rendiamo conto che in Italia si fanno decreti e commissioni parlamentari, altrove perfino guerre, attentati e massacri in base ad appartenenze identitarie derivate da racconti mitici risalenti a diversi millenni fa! Piegando- di fatto- il moderno diritto internazionale a tali assurdità. 

L’UE dovrebbe vietare il BDS in Europa, afferma Salvini


Sardina vergatese


Il razzismo sionista di Matteo Salvini