Dichiarazione congiunta:
la condanna
non Ŕ sufficiente

Devono essere affrontate le cause profonde, l'impunitÓ di Israele deve essere compiuta, la giustizia deve essere raggiunta

Se i palestinesi non meritano una casa

PIC – Infopal - 3/2/2021 – Omicidio di due palestinesi a Tamra
Lunedì sera, due giovani palestinesi sono stati uccisi ed altri due sono rimasti feriti, uno gravemente, quando agenti di polizia israeliani hanno aperto il fuoco contro di loro nella cittadina araba di Tamra, in Israele (terre palestinesi occupate del 1948). Il crimine ha suscitato l’ira di centinaia di residenti locali che si sono mobilitati a Tamra e hanno chiuso la Strada 70, prima di scontrarsi con le forze di polizia, che hanno usato gas lacrimogeni e granate stordenti per disperdere i manifestanti. Una delle vittime è stata identificata come Ahmed Hijazi, uno studente universitario. È stato ucciso mentre si trovava nell’area dove gli agenti di polizia hanno sparato contro degli uomini armati. Come risposta, martedì il comune di Tamra ha dichiarato uno sciopero generale nella città per protestare contro l’uccisione dei due giovani arabi.

Cinque minorenni palestinesi dichiarano
di essere stati torturati
in carceri israeliani