Professional American Disinformation Agents Sabotaged the Investigation into the Murder of Swedish Prime Minister Olof Palme.

Scioccare e sorprendere

di Alan Watt

"Molto presto il pubblico sarà incapace di pensare e ragionare con la propria testa. Si aspetteranno che siano i media a pensare per loro" Z. Brzezinski

Controinformazione, Istigazione,
Strumentalizzazione

di Viator

L’era Tecnotronica secondo Z. Brzezinski

 

di C. Penna

 

Between two ages: America’s Role in the Technetronic Era

La neo lingua adottata dalla dottrina neoliberista

di Luciano Lago

Sesso, Bugie e Controllo Mentale

di Cathy O'Brien

 

Vorrei ringraziare ognuno di voi per essere qui stasera per conoscere uno strumento che viene segretamente usato per perseguire ciò che Adolf Hitler e George Bush hanno definito: Nuovo Ordine Mondiale. Mi riferisco al controllo della mente. Vorrei cercare di farvi comprendere il fenomeno del controllo mentale rendendovi partecipi della mia esperienza.



Chi controlla i mass media
in America

Un pugno di corporation ha in mano
l'intera informazione americana

La manipolazione della masse
nelle democrazie occidentali

di  Germán Gorraiz López



Le Aspettative dei Burattinai

di Viator


Controllo Mentale
nei Mass Media

di The Vigilant Citizen

 

I mass media rappresentano il più potente strumento mai usato per il controllo mentale e il plagio delle masse. 'Ispirano" opinioni e azioni, e definiscono ciò che sia da ritenere normale

GCHQ and UK Mass Surveillance

Introduction

Chapter 5
Beyond signals intelligence:
Offensive capabilities

Il Government Communications Headquarters si trova a Cheltenham, nel Regno Unito, ed è l'agenzia governativa che si occupa della sicurezza, nonché dello spionaggio e controspionaggio, nell'ambito delle comunicazioni, attività tecnicamente nota come SIGINT. SIGnals INTelligence
(Spionaggio di segnali elettromagnetici)
https://www.gchq.gov.uk/

Le rivoluzioni colorate sono un’aggressione estera con mezzi non militari

di Rostislav Ishenko


Le rivoluzioni colorate ai confini della Russia
di Alexandre Latsa
Intervista
a Evgeny Fedorov

... nato nel 1963 a Leningrado (San Pietroburgo), deputato della Duma russa, si adopera attualmente per uno studio scientifico dei meccanismi e delle strategie delle Rivoluzioni colorate.

ONG:
Organizzazione
Non Grata


Orwell reloaded. Il mondo criminale del capitale e dei Megamedia odierni

di Franco Soldani
Non affermare mai chiaramente una menzogna dimostrabile.

Il conflitto israelo-palestinese e il ruolo dei media internazionali

 

di Iacopo Tonin

E' ora che la gente sappia la verità

di J. Pilger

serve un giornalismo che monitori, smonti e controbatta la propaganda e che insegni ai giovani ad essere agenti per la gente, non per il potere

Se i giornali mentono

di Mostafa El Ayoubi

L'utilizzo ipnotico dei colori nei telegiornali

Le 10 prove più importanti che le persone possono essere completamente manipolate senza ipnosi

di David Swanson

Brain Washing, Social Control and Programming – Why You Should Kill Your Television

By Steve Curtin

Media Mainstream

by Luciano Gianazza 

Verso la fine della terza media, il professore di italiano, un giorno di giugno in cui si respirava già aria di vacanze, durante la lezione che ormai era quasi ricreazione, ci introdusse un argomento fino ad allora a me sconosciuto. Ci parlò dei mass media.

Dogmi e censure creano consenso

di Marco Della Luna

“Guerra è pace” ovvero come ti manipolo il linguaggio

di Piero Cammerinesi
corrispondente dagli USA di Coscienzeinrete Magazine


Métodos para la nueva guerra

Venezuela ha sentido una dinámica de guerra contemporánea en la cual se cambian los ejércitos por el bombardeo mediático, las acciones terroristas, con el consecuente llamado al desconocimiento del gobierno en el poder. Muchos analistas ubican estos procedimientos en la denominada Guerra de Cuarta Generació


Correa advierte contra Guerra de Cuarta Generación en Ecuador


I possibili effetti sociali della guerra post-eroica e delle ingerenze cognitive

di Giovanni Caprara

WikiLeaks svela complotti imperialisti contro il Venezuela

di Paul Dobson

La guerra di quarta generazione. Le tecniche di manipolazione delle masse

Il petto ricoperto di nastrini della fotografia qui accanto e' quello di un Ufficiale italiano e per chi sa leggere cosa rappresentano rivela molte cose. Che quest' uomo è un combattente, per esempio, con diversi turni operativi nelle aree di conflitto ove sono impegnate le forze NATO, infatti ci sono decorazioni spagnole, tedesche e francesi. E' un paracadutista con 25 anni di attivita' alle spalle ma soprattutto e' un esperto di guerra psicologica, uno di quelli che stanno scendendo in campo in queste ore, perchè non ci saranno solo le pattuglie che proteggono gli obiettivi sensibili ad essere utilizzate.

top